News Online
MISURA BONUS BEBE’ di cui alla D.G.R. 4152/2015 (come modificata dalla D.G.R. 1728 del 10 giugno 2019): riapertura dei termini
Lunedì, 06 Maggio 2019

Aggiornamento il  MISURA BONUS BEBE’ di cui alla D.G.R. 4152/2015 (come modificata dalla...

Prosegui...

Guardia medica turista stagione estiva 2019
Lunedì, 01 Luglio 2019

  QUI Orari e le sedi degli ambulatori di Guardia medica turistica    

Prosegui...

IMAGENumero Unico Continuità Assistenziale
Lunedì, 01 Luglio 2019

TUTTE LE INFORMAZIONI CON ORARI E POSTAZIONI SONO DISPONIBILI QUI  

Prosegui...

Avviso Piano Locale GAP Potenziare l'attività di prevenzione e contrasto al GAP
Venerdì, 21 Giugno 2019

Sono stati pubblicati gli avvisi e le manifestazioni di interesse (suddivisi per setting)  per...

Prosegui...

Azienda

Cabina di regia: è il luogo di raccordo per la programmazione e l'integrazione tra la programmazione degli interventi di carattere sanitario e sociosanitario, la cui titolarità è in capo all' ATS, e gli interventi a carattere socio assistenziale, di competenza degli Enti Locali.

Si tratta di un organismo a cui partecipano in modo paritario i rappresentanti dell' ATS e dei Comuni.

Tra le principali funzioni della cabina di regia vi sono l'analisi condivisa dei bisogni, l'analisi del sistema della rete dell'offerta esistente, e la definizione di percorsi condiyisi per dare risposte adeguate ai bisogni espressi e inespressi delle famiglie e dei cittadini.

La cabina di regia dovrà prevedere un raccordo sia a livello politico­istituzionale sia a livello tecnico.

La composizione e la modalità di funzionamento della cabina di regia saranno definiti da protocolli appositi, da sottoscrivere con il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci

Ufficio Sindaci

Svolge le funzioni a supporto dell'attività della Conferenza dei Sindaci, del Consiglio di Rappresentanza e delle Assemblee distrettuali dei Sindaci.

Responsabile Servizio Prevenzione Protezione (RSPP)

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi professionali prowede, in particolare:

1.  all'individuazione dei fattori di rischio, alla valutazione dei rischi ed all'individuazione delle misure perla sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell'organizzazione aziendale;
2.  ad elaborare, per quanto di competenza, le misure preventive e protettive di cui all'articolo 28, comma2, ed i sistemi di controllo di tali misure;
3. ad elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;
4. a proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
5. a partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, nonché alla riunione periodica di cui all'articolo 35;
6. a fornire ai lavoratori le informazioni di cui all'articolo 36.

In particolare collabora con il datore di lavoro per l'elaborazione del Documento di Valutazione dei Rischi.

Il responsabile e gli addetti al servizio di prevenzione e protezione, congiuntamente al medico competente costituiscono, per il datore di lavoro il riferimento per la valutazione, la programmazione e la consulenza in materia di sicurezza sul lavoro.

 

Sottocategorie

 

La Direzione Strategica dell'Azienda è assicurata, oltre che dal Direttore Generale, dai Direttori Amministrativo, Sanitario e Sociosanitario, garantendo unitarietà d'azione ed integrato approccio alle diverse problematiche.

 

La Direzione strategica della nuova ATS Brianza è così composta:
 

  • Direzione Generale: Silvano Casazza
  • Direzione Amministrativa: Antonietta Ferrigno
  • Direzione Sanitaria: Emerico Maurizio Panciroli
  • Direzione Socio Sanitaria: Lorenzo Brugola

 

La sede legale dell’ATS della Brianza è a Monza in Viale Elvezia 2

La comunicazione istituzionale, rivolta alla collettività, agli altri enti, ai dipendenti favorisce l'accesso ai servizi e contribuisce a migliorare lo stato della salute dei cittadini. La comunicazione è utile e funzionale per condividere decisioni e attuarle ed è un supporto per esplicitare i principi e gli orientamenti dell'Agenzia, rendendo manifesta la sua linea di gestione.

Il ruolo della comunicazione è strategico ed  è un requisito di efficienza dell'Agenzia, che attraverso l'utilizzo  di tutti gli strumenti a disposizione crea relazioni e alleanze, durevoli e costruttive con i i suoi interlocutori.
Anche il reclamo e le segnalazioni degli utenti sono riscontri importanti,che rappresentano un'opportunità per migliorare la comunicazione e la qualità dei servizi.

 

 

L’Ufficio Comunicazione è responsabile della pubblicazione dei comunicati e organizza conferenze stampa.                 

Per interviste o approfondimenti telefonare al numero 0341/482502-482290 oppure inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.