Login

ats-brianza.it

News Online
IMAGECoronavirus
Venerdì, 14 Febbraio 2020

...

Prosegui...

Postazione di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) Sede di Merate, Ospedale “Mandic”
Venerdì, 07 Febbraio 2020

Postazione di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) Sede di Merate, Ospedale “Mandic”...

Prosegui...

IMAGE“Sicuri sul prato”: al via la campagna per la sicurezza degli operatori del verde
Mercoledì, 29 Gennaio 2020

  Parte la prima campagna per la sicurezza sul lavoro per giardinieri e manutentori del verde,...

Prosegui...

Segnalazioni di inconvenienti igienici su alimenti di origine animale acquistati o ritrovati in vendita (prodotti scaduti, presenza di corpi estranei, alimenti in cattivo stato di conservazione)

1. Descrizione del procedimento

Qualsiasi cittadino che, in fase di acquisto, rilevi alimenti di origine animale in stato di alterazione (ad esempio con presenza di corpi estranei, parassiti, odori o colorazioni anomale, ecc.) o con data di scadenza superata, può segnalare il fatto agli uffici veterinari competenti per territorio che, dopo aver valutato la segnalazione, attiveranno se ritenuto opportuno, il personale del Servizio competente per i controlli del caso quali accertamenti in loco ed eventuale campionamento del prodotto oggetto della segnalazione.

2. Costo per l'utente

La prestazione del Personale del Servizio e gli eventuali successivi accertamenti di laboratorio sono erogati a titolo gratuito.

3. Uffici Competenti

Servizio Igiene della Produzione, Trasformazione, Commercializzazione, Conservazione e Trasporto degli Alimenti di Origine Animale

4. Nome del responsabile del procedimento

Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile di Unità Operativa cui perviene la richiesta

5. Modalità di accesso

Sono messi a disposizione dei cittadini dei moduli per la raccolta delle segnalazioni acquisibili presso gli uffici Veterinari dell’ATS o scaricabili direttamente dal sito dell’ATS. Il modulo compilato deve essere consegnato presso un ufficio del Dipartimento Veterinario. È preferibile allegare al modello il prodotto, o parte del prodotto, oggetto della segnalazione completo della confezione originale (per quanto possibile) ed eventualmente confezioni integre dello stesso lotto. In aggiunta è consigliabile esibire prova d’acquisto, ossia lo scontrino.

6. Termine massimo per la conclusione dell'Iter

Entro 30 giorni dalla gestione della pratica sarà dato riscontro in forma scritta al cittadino dell’attività effettuata dal personale del Servizio Veterinario attivato.

ALLEGATI ALL'ISTANZA O MODULISTICA NECESSARIA - Modulo segnalazione alimenti scaduti

Asst Monza Asst Lecco Asst Vimercate salute4baby salute4teen