Login

ats-brianza.it

News Online
IMAGEBombole d'ossigeno
Lunedì, 30 Marzo 2020


Prosegui...

IMAGESOSTIENI ANCHE TU L’EMERGENZA COVID: CE LA FAREMO ANCHE GRAZIE AL TUO CONTRIBUTO!
Mercoledì, 25 Marzo 2020

SOSTIENI ANCHE TU L’EMEGENZA COVID: CE LA FAREMO ANCHE GRAZIE AL TUO CONTRIBUTO! A partire da...

Prosegui...

Esenzioni dal ticket sanitario - Proroga al 30 settembre
Mercoledì, 25 Marzo 2020

Esenzioni dal ticket sanitario. Per agevolare i cittadini si ricorda che, come previsto dalla DGR...

Prosegui...

Legge 210 - Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati”.

1.COS’È IL BENEFICIO DERIVANTE DA L.210/92

“Indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati”.

2.CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA

Soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni di sangue e somministrazioni di emoderivati, che ne facciano richiesta. I beneficiari sono:

a. Le persone che hanno riportato lesioni o infermità, dalle quali sia derivata una menomazione permanente dell’integrità psicofisica a seguito di:

  • vaccinazioni obbligatorie per legge o per ordinanza di una autorità sanitaria;
  • vaccinazioni non obbligatorie per motivi di lavoro o per incarico del loro ufficio o per poter
  • accedere ad uno stato estero;
  • vaccinazioni anche non obbligatorie assunte in quanto soggetti a rischio operanti nelle strutture sanitarie ospedaliere;
  • vaccinazione antipoliomielitica non obbligatoria nel periodo di vigenza della legge 30 luglio
  • 1959, n. 695 (L. 14 ottobre 1999, n. 362, articolo 3, comma 3).

b. Le persone non vaccinate che hanno riportato, a seguito ed in conseguenza di contatto con persona vaccinata, lesioni o infermità, dalle quali sia derivata una menomazione permanente dell’integrità psicofisica.

c. Le persone contagiate da virus HIV o da epatiti con danni irreversibili a seguito di somministrazione di sangue e suoi derivati sia periodica (esempio: emofiliaci, talassemici) che occasionale (esempio: intervento chirurgici, emodialisi).

d. Il personale sanitario di ogni ordine e grado che ha contratto l’infezione da HIV durante il servizio, a seguito di contatto diretto con sangue e suoi derivati provenienti da soggetti affetti da infezione da HIV.

e. Le persone che risultino contagiate da HIV o da epatiti virali dal proprio coniuge appartenente ad una delle categorie di persone sopra indicate che hanno diritto all'indennizzo ai sensi della L. 210/92, nonché i figli dei medesimi contagiati durante la gestazione (art. 2, comma 6, L. 210/92).

3 -PERCORSO AMMINISTRATIVO PER IL RICONOSCIMENTO DEL BENEFICIO

immagine flusso

4.DOVE PRESENTARE LE DOMANDE

  • NUOVE RICHIESTE
  • RICORSI
  • BENEFICI “UNA TANTUM”

ASST MONZA   per residenti in Provincia di Monza e Brianza

https://www.asst-monza.it/risarcimento-danni-da-trasfusioni-vaccinazioni

ASST LECCO per residenti in Provincia di Lecco

http://www.asst-lecco.it/medicina-legale/

  • RATEI MATURATI E NON RISCOSSI PER DECESSO DEL BENEFICIARIO

ATS della Brianza (per gli eredi)

5.I RIFERIMENTI DI ATS (MONZA- LECCO)

Beneficiari

Referenti di ATS BRIANZA

TELEFONO

E-MAIL                                                      

Residenti nella Provincia di Lecco

Dipartimento Igiene e Prevenzione Sanitaria

0341 482704

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Residenti nella Provincia di Monza e Brianza

Direzione Sanitaria-UOS Gestione e Sviluppo programmi intersettoriali

039 2384876

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

6.LA MODULISTICA

 

INFORMATIVA PRIVACY

Asst Monza Asst Lecco Asst Vimercate salute4baby salute4teen