Servizi per le Imprese

 

  Analisi dei dati sulle attività produttive e sugli infortuni sul lavoro anni 2013-2017

 

 Documento scaricabile e visualizzabile come presentazione di diapositive

 Documento stampabile PDF

 

 

Cruscotto Monitoraggio Infortuni

 

crusc1
crusc2
crusc3

 

COMMENTO SINTETICO al CRUSCOTTO

Link alle CHIAVI DI LETTURA DEGLI INDICATORI (in preparazione)

Indicatore di esposizione

 

Numero totale Addetti

Rappresenta la somma di addetti stimati INAIL su base retributiva (dipendenti) e degli artigiani/soci. Il numero è in costante aumento e procede di pari passo con la ripresa della produzione industriale.

Indicatori di danno

 

  • Numero totale infortuni riconosciuti in occasione di lavoro
  • Numero infortuni gravi (T40) riconosciuti in occasione di lavoro

 

Sono in costante diminuzione sia il numero di infortuni riconosciuti in occasione di lavoro, sia il numero totale di gravi con prognosi superiore a 40 gg (T40). Il valore del 2018 potrebbe essere sottostimato a causa del tempo necessario alla definizione dei postumi dei casi più gravi.

Indicatori di danno

 

Percentuale di infortuni gravi T40 sul totale degli infortuni riconosciuti in occasione di lavoro

La lieve tendenza al rialzo (il 2018 non è ancora consolidato) indica che i casi gravi diminuiscono meno di quelli lievi; questo è un possibile indicatore di sottonotifica dei casi lievi che richiede cautela nel giudicare positivamente la riduzione del totale dei casi riconosciuti in occasione di lavoro e dei tassi di incidenza

Indicatori di danno

 

Numero infortuni mortali avvenuti in ATS-Brianza registrati in MAPI di regione Lombardia

Nel 2019 è stato registrato un numero insolitamente elevato di infortuni mortali in Brianza con trend in aumento dal 2015. Attualmente non è ancora possibile valutare gli indicatori di rischio per questo tipo di evento (alcuni indicatori di tipo economico evidenziano un aumento della produzione che spiegherebbe, in parte, l’aumento del numero) e certamente dal punto di vista statistico il dato dei casi mortali risente molto di effetti casuali. Tuttavia sono state attivate azioni correttive poiché si tratta quasi in tutti i casi di eventi EVITABILI.

Indicatori di rischio

 

Tassi di incidenza per 1000 addetti stimati

Tutti i tassi di incidenza indicano una riduzione del rischio individuale di infortunio

 

Gestione test sierologici in azienda

 

 

 

 Ultimo aggiornamento: 24/09/2020

 

Sottocategorie