Login
News Online
IMAGERiconoscimento "Palestra che promuove salute"
Lunedì, 14 Ottobre 2019

"Palestra che promuove salute"   Il 10 ottobre è stato consegnato alle palestre aderenti al...

Prosegui...

Parità virtuosa. Buone pratiche di conciliazione Vita-Lavoro in Lombardia
Lunedì, 07 Ottobre 2019

"Parità virtuosa. Buone pratiche di conciliazione Vita-Lavoro in Lombardia" Riconoscimento per...

Prosegui...

Trasferimento servizi al pubblico a Lecco da via Tubi a Corso Matteotti
Lunedì, 07 Ottobre 2019

  Cambio di indirizzo per alcuni servizi al pubblico di ATS Brianza a Lecco.  Sono...

Prosegui...

Il Piano Mirato Prevenzione PALESTRE “Dalla sicurezza alla promozione della salute – Guida per i gestori delle palestre”
Lunedì, 07 Ottobre 2019

Tutte le informazioni sono pubblicate qui: Il Piano Mirato Prevenzione PALESTRE  

Prosegui...

IMAGEPatentino per proprietari per cani : al via i corsi a Sulbiate e a Ronco Briantino
Mercoledì, 02 Ottobre 2019

       per maggiori informazioni : UOC Igiene Urbana Veterinaria

Prosegui...

Cure di alta specializzazione programmate all’estero

Per informazioni e per lo svolgimento delle pratiche :

Gli assistiti della Provincia di Lecco possono rivolgersi all’ Ufficio Estero, sito in Lecco – Corso Carlo Alberto,120 e aperto nei giorni di LUNEDI', MARTEDI' e GIOVEDI' mattina, dalle 9.30 alle 12.00. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0341 482.280, negli stessi orari di apertura.

Gli assistiti della Provincia di Monza Brianza possono rivolgersi agli Uffici di ASST Monza e di ASST Vimercate (Sportelli delle ASST )

Gli assistiti che intendono accedere a cure di alta specializzazione all’estero devono presentare domanda di autorizzazione, corredata dalla richiesta del medico specialista (italiano o straniero) di struttura pubblica attestante la necessità e la fattibilità della cura nel luogo estero, con indicazione della data relativa alla cura che verrà eseguita presso il Centro all’estero.

La domanda di autorizzazione sarà valutata dal Centro regionale di riferimento e , a seguito del rilascio di parere favorevole, verrà rilasciata all’assistito la documentazione necessaria per accedere alla cura :

  • modello S2 (ex E112), se trattasi di centro convenzionato europeo
  • lettera di autorizzazione, se trattasi centro extraeuropeo o non convenzionato. In quest’ultimo caso, l’assistito

dovrà anticipare le spese e potrà successivamente chiederne il rimborso (80% del costo complessivo).

Ricovero effettuato senza preventiva autorizzazione
Se per motivi di urgenza l’assistito ha usufruito di cure all’estero, senza autorizzazione preventiva, potrà richiedere il rimborso degli oneri sostenuti presentando :

  • richiesta di rimborso
  • relazione scritta dal responsabile medico della struttura estera
  • fattura quietanzata originale.

La pratica viene trasmessa al Centro regionale di riferimento e, a seguito del rilascio di parere favorevole, si procede alla liquidazione del rimborso.

Asst Monza Asst Lecco Asst Vimercate salute4baby salute4teen