Login

 Ultimo aggiornamento: 04/10/2019

Vaccinazioni per le malattie legate ai viaggi e profilassi antimalarica

E’ importante essere consapevoli che ogni viaggio all’Estero, soprattutto verso Paesi tropicali, richiede un adattamento del nostro organismo a situazioni nuove e può esporlo al rischio di contrarre malattie infettive e parassitarie.

Prima della partenza, qualunque sia il motivo del viaggio ( turismo, lavoro, volontariato, studio, adozioni internazionali o rientro nel proprio Paese di origine) è bene richiedere la consulenza di operatori sanitari, per ricevere informazioni sui rischi sanitari legati al Paese meta del viaggio e per la prescrizione di vaccinazioni e /o chemioprofilassi antimalarica.

 

QUI Sedi vaccinali ASST VIMERCATE

QUI Sedi vaccinali ASST LECCO

Qui Sedi vaccinali ASST di Monza


Queste prestazioni sono effettuate su appuntamento, da fissarsi possibilmente almeno un mese prima della partenza.

COSTO

Le prestazioni sono effettuate in co- pagamento.

In tutti i casi, il pagamento è richiesto a prestazione già effettuata, in quanto non è possibile definire anticipatamente quali e quante vaccinazioni saranno necessarie.
Le prestazione di consulenza e profilassi vaccinale sono gratuite per coloro che si recano all’Estero per conto di Associazioni riconosciute a livello nazionale o regionale (Protezione Civile, Croce Rossa…), mentre non sono esenti dal pagamento i “volontari occasionali", che compiono viaggi di solidarietà, anche in gruppo, per iniziativa personale.

La normativa vigente non prevede l'esenzione dal pagamento, né del colloquio né delle vaccinazioni, per motivi di reddito.

 Occorre rivolgersi  agli sportelli amministrativi, per informazioni in merito a :

-  assistenza sanitaria all’Estero e assicurazioni;
-  diritto al rimborso per spese sanitarie (visite, ricoveri) sostenute all’Estero;
-  rimborso per farmaci acquistati all’Estero, per malattie croniche;

 

COSA PORTARE il giorno dell’appuntamento:

    1-tessera sanitaria
    2-documentazione vaccinale
    3-itinerario del viaggio
    4-documentazione medica se si è portatori di patologie
    5-attestazione di appartenenza ad Associazioni umanitarie o di volontariato