ats-brianza.it

Screening per la prevenzione dei tumori al colon retto 

1. Descrizione del procedimento

La neoplasia del colon-retto origina molto spesso da un polipo, che è una lesione benigna dell’intestino. La trasformazione di un polipo in tumore maligno è un processo lento che dura anni: l’individuazione precoce e la conseguente asportazione del polipo previene l’insorgenza del cancro.

Come riconoscere i polipi?
Abitualmente sanguinano, anche se in modo intermittente (non tutti i giorni). Con un test sensibile, come quello che l’ATS propone, è possibile individuare nelle feci la presenza di queste piccole quantità di sangue, anche non visibili ad occhio nudo: quello che viene chiamato sangue occulto.

Occorre sapere che: l’esame del sangue occulto è molto efficace per individuare il tumore dell’intestino, anche quando è molto piccolo e non si avverte nessun disturbo. Come ogni esame però, presenta dei limiti. Inoltre può capitare che un polipo o anche una lesione tumorale ci siano, ma non sanguinino il giorno dell’esame. Per questo è importante ripetere lo screening ogni due anni e non sottovalutare eventuali disturbi, che possono manifestarsi anche dopo un esame di screening normale, rivolgendosi in tal caso al proprio Medico di Medicina Generale.

Per l’Area Territoriale di Lecco e per l’Area Territoriale di Monza:

L’invito viene inviato con cadenza biennale mediante posta alla popolazione target, se a seguito di precedente adesione l’esito è stato negativo.

Ricevuta la lettera di invito l’utente può ritirare c/o una farmacia del territorio il kit, per l’esecuzione del test, che riconsegnerà con il campione fecale.

Procedimento
La ricerca del sangue occulto nelle feci é eseguita dal Laboratorio di Prevenzione dell'ATS per i Residenti nel territorio della provincia di Lecco e dal Laboratorio dell’Ospedale San Gerardo di Monza per i residenti nel territorio della provincia di Monza e della Brianza.

Destinatari
La campagna é rivolta a tutti gli uomini e le donne residenti nel territorio dell’ATS della Brianza di età compresa tra i 50 e i 74 anni.

Per l'Area territoriale di Monza e area territoriale di Lecco:
Per l’area territoriale di Monza e per l’area territoriale di Lecco l’attività di screening viene svolta su tutto l’ambito territoriale uniformemente nel corso dell’anno

2. Costo: Accesso gratuito e senza impegnativa del MMG

3. Uffici Competenti
UOS Programmi di Screening - Lecco Sede ATS di Lecco Corso C. Alberto, 120 – 23900 Lecco.
UOS Programmi di Screening- Monza Sede ATS di Desio, Via Novara, 3 –20832 Desio

4. Nome del responsabile del procedimento

 Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile di Unità Operativa Semplice cui perviene la richiesta, limitatamente alle richieste pervenute dal territorio di competenza dell’Unità Operativa.

ADOZIONE PROVVEDIMENTO FINALE
Se il risultato del test è negativo, la persona aderente allo screening riceverà una comunicazione scritta e verrà richiamata trascorsi i due anni.

Se il risultato del test è positivo:
Per i residenti  nel territorio della provincia di Lecco
La persona aderente allo screening verrà informata telefonicamente dell’esito positivo del test  e invitato/a telefonicamente ad eseguire l’approfondimento colonscopico presso una delle strutture aderenti al programma:
•    la Gastroenterologia dell’Ospedale A. Manzoni di Lecco dell’ASST di Lecco;
•    l’Ospedale L. Mandic di Merate  dell’ASST di Lecco;
•    la Casa di Cura G.B. Mangioni Hospital di Lecco;
•    la Casa di Cura Lecco - Beato L. Talamoni  di Lecco .

Per i residenti  nel territorio della provincia di Monza
L’utente positivo al test viene contattato telefonicamente da un operatore del Centro Screening e contestualmente gli viene proposto un appuntamento per eseguire la colonscopia presso uno dei Centri endoscopici di seguito elencati:
•    Endoscopia H S Gerardo
•    Endoscopia HS Desio
•    Endoscopia HS Carate
•    Endoscopia HS Vimercate
•    Endoscopia Policlinico di Monza
•    Endoscopia Istituti Clinici Zucchi

5. Modalità di accesso

•    sito internet  https://www.ats-brianza.it/index.php/it/screening-oncologici

  • Per Lecco: numeri telefonici 0341/482522 - 0341/482274 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Per Monza: numero verde 800 504610 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

6. Termine massimo per la conclusione dell'Iter

Per l’area territoriale di Monza e per l’area territoriale di Lecco: l’invito viene inviato alla popolazione target con cadenza biennale, se a seguito di precedente adesione l’esito è stato negativo.

7.  Nome del soggetto a cui è attribuito in caso di inerzia il potere sostitutivo

Responsabile UOC Medicina Preventiva nelle Comunità Dott.ssa Antonina Iardo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 0341/482202

8. Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Gli strumenti di natura amministrativa e giurisdizionale sono quelli garantiti dall’ATS.