Login

Ricorso avverso il giudizio di non idoneità sportiva agonistica

 

Gli atleti giudicati non idonei in via definitiva e residenti nei comuni delle province di Monza Brianza e di Lecco possono presentare ricorso avverso il giudizio di non idoneità entro un mese dalla data di ricezione del certificato.

Successivamente l'atleta può presentare Istanza di Revisione, ma solo se rientra nei seguenti casi:

- quando il progresso scientifico ha diversificato e resa meno severa la prognosi;

- quando la diagnosi di base che ha condotto alla non idoneità si è rivelata errata;

- quando la condizione che ha determinato la non idoneità è stata rimossa

 

Per inoltrare il ricorso o l'istanza di revisione è necessario presentarsi, previo appuntamento, presso una delle seguenti sedi della UOS Medicina dello Sport e Lotta al Doping:

- Via De Amicis, 17 - 20900 Monza - tel. 0392384664;

- Via Tubi, 43 - 23900 Lecco - tel. 0341482416.

In alternativa la documentazione necessaria può essere spedita per posta (ordinaria o raccomandata), per posta elettronica

a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure attraverso l'indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Attenzione: la Commissione Regionale d'Appello non prenderà in considerazione documentazione medica fotocopiata ad eccezione di copie autenticate di cartelle cliniche.

 Scarica il modulo da compilare ed allegare al ricorso o all'istanza di revisione (scaricare modulo)

 

Le norme per le modalità di presentazione del ricorso o dell'istanza di revisione sono contenute nel documento raggiungibile attraverso il seguente link: Scarica le modalità di presentazione del ricorso.