Legge Regionale 23/99 per l'acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati i cui beneficiari sono le persone con disabilità residenti nel territorio dell’ATS della Brianza


Regione Lombardia con Delibera n. 13682 del 6.11.2017 ha definito gli obiettivi e i beneficiari per l'erogazione dei contributi relativi all'acquisto di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati per le persone con disabilità o le loro famiglie per l'anno 2017 (legge regionale n. 23 del 1999).
L’ATS della Brianza con Delibera 740 del 11/12/2017 ha predisposto il bando 2017  per la presentazione delle domande.


Il bando resterà aperto dal 15 dicembre 2017 al 16 febbraio 2018 alle ore 16,00


Per effettuare la richiesta di finanziamento è possibile scaricare il modulo di domanda  e il facsimile di progetto individualizzato  (modello progetto strumenti tecnologicamente avanzati)
La domanda di finanziamento, completa di tutti gli allegati può essere consegnata all’ATS della Brianza con le seguenti modalità:
•    a mano presso l’Ufficio Protocollo ATS Brianza sede di Monza – Viale Elvezia, 2 - 20900 Monza - piano terra: da lunedì a venerdì 9.00 – 12.30 e 14.00 – 16.00
•    a mano presso l’Ufficio Protocollo ATS Brianza sede di Lecco -  C.so Carlo Alberto, 120 - 23900 Lecco - piano terra: da lunedì a venerdì 9.00 – 12.30 e 14.00 – 16.00
•    per posta con Raccomandata R/R indirizzata alla Direzione Socio Sanitaria dell’ATS agli indirizzi sopra riportati.
•    tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) alla seguente casella PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; per scegliere questa opzione il richiedente deve essere titolare di un indirizzo PEC.


Per ulteriori informazioni è possibile telefonare  o inviare una email ai contatti sotto indicati :

Sede Monza: Viale Elvezia, 2 - 20900 Monza (MB) Tel. 039.2384077/4074

mail:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      

           Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: da lunedì a venerdì 9.00 - 12.30 e 14.00 - 16.00

Sede Lecco: C.so Carlo Alberto, 120, Lecco Tel. 0341.482379/781

Mail:     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

            Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario: da lunedì a venerdì 9.00 - 12.30

Normativa di riferimento

Decreto 13682 del 6 novembre 2017

Allegato A Decreto 13682/17

Allegato B Decreto 13682/17

 

Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare la pagina web del sito di Regionale Lombardia

 

 

1.Descrizione del procedimento

Con questo Bando si intende promuovere l'acquisizione di strumenti tecnologicamente avanzati finalizzati ad estendere le abilità della persona e potenziare la sua qualità di vita.

L'agevolazione è intesa come contributo riconosciuto nella misura del 70% della spesa ammissibile e realmente sostenuta.

Possono presentare domanda tutte le persone disabili (anche DSA) residenti nel territorio dell'ATS Brianza indipendentemente dall'età, le persone già destinatarie dei contributi per l'acquisto di ausili in bandi precedenti al 2017, possono presentare domanda ma per un area d'intervento differente.

Le tre macroaree di intervento sono:

- area della domotica;

- area della mobilità;

- area informatica;

- altri ausili.

Le domande verranno valutate a partire da una spesa pari o superiore ai 300 €.

La persona interessata o suo famigliare per partcipare al Bando dovrà presentare domanda presso l'ATS della Brianza dopo la pubblicazione dello stesso ed entro 60 giorni allegando:

- Indicatore ISEE ordinario o socio-sanitario in corso di validità;

- fotocopia del documento di identità;

- progetto individualizzato, condiviso con il beneficiario, redatto dal medico specialista (pubblico o privato) eventualmente in collaborazione con altri operatori ATS/ASST;  

- copia del certificato di invalidità;

- certificazione dello specialista di cui alla Legge 104/92;

- copia della fattura o della ricevuta fiscale o, in caso di acquisto tramite rateizzazione copia del contratto di finanziamento, dell’ausilio/strumento comprensivi delle specifiche tecniche e dei costi degli strumenti/ausili con data non antecedente al 1/1/2015.

Le ATS approvano le graduatorie, una per ogni area di intervento, dei soggetti ammessi a finanziamento entro i successivi 60 giorni.

Entro 45 giorni dall’'approvazione delle graduatorie l'ATS liquiderà il contributo, laddove dovuto, sul conto indicato nella domanda presentata.

 

2.   Unità organizzative responsabili dell'istruttoria

DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE PER L’INTEGRAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIOSANITARIE CON QUELLE SOCIALI

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il responsabile della gestione del procedimento è il Direttore di Dipartimento PIPSS

3. Ufficio del procedimento

DIPARTIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE PER L’INTEGRAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIOSANITARIE CON QUELLE SOCIALI

UOC Programmazione e Integrazione territoriale

Responsabile del Servizio: dott. Maurizio Resentini

Viale Elvezia, 2 - 20900 Monza - Telefono: 039/23841

Corso Carlo Alberto, 120 – 23900 Lecco – Telefono: 0341/482395          

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il responsabile della gestione del procedimento è il dott. Maurizio Resentini

4.   Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino

Sede Monza: Viale Elvezia, 2 - 20900 Monza

Orario: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00

Tel. 039/238407 - 039/2384074

mail:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.       -       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede Lecco: C.so Carlo Alberto, 120, - 23900 Lecco 

Orario: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30

Tel. 0341/482379 – 0341/482781

Mail:     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per ulteriori approfondimenti è possibile consultare la pagina web del sito di Regionale Lombardia: http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/disabilita/ser-strumenti-tecnologicamente-avanzati-persone-disabili

5.   Termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione

L’ATS Brianza garantisce la conclusione del procedimento entro il termini previsti dalla normativa di riferimento.

6.   Procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione

Non previsto


7.  Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

L’ATS Brianza garantisce idonei strumenti di tutela sia amministrativa che giurisdizionale nel rispetto della normativa vigente.

Ai sensi della normativa vigente, atti di concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese, e comunque di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati ai sensi dell’art. 12 della l. n. 241/1990, di importo superiore a mille euro sono pubblicati sul sito ATS sezione “Amministrazione trasparente” ( https://www.ats-brianza.it/it/amministrazione-trasparente.html).

8.  Link di accesso al servizio on line
Non previsto

9.  Modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari:

La domanda richiede il pagamento dell’imposta di bollo di € 16,00.

 

10.  Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo

Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile della UOC Programmazione e Integrazione territoriale, dott. Maurizio Resentini, limitatamente alle attività localizzate nell’area territoriale di sua competenza. L’esercizio del potere sostitutivo può essere richiesto qualora entro i termini di legge non sia stato adottato il provvedimento amministrativo, laddove non vige la regola del silenzio/assenso, con richiesta motivata indirizzata al Direttore del Dipartimento della Programmazione per l’Integrazione delle prestazioni sociosanitarie con quelle sociali.

11.  Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica necessaria:

Clicca qui per consultare i documenti previsti


12.  Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, recapiti telefonici e caselle di posta elettronica istituzionale a cui presentare le istanze

Dipartimento PIPSS dell’ATS della Brianza: protocollo@pec.ats-brianza.it ;

Sede Monza: Viale Elvezia, 2 - 20900 Monza

Orario: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00

Tel. 039/238407 - 039/2384074

mail:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.      

           Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede Lecco: C.so Carlo Alberto, 120, - 23900 Lecco 

Orario: da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30

Tel. 0341/482379 – 0341/482781

Mail:     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

            Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.