Anagrafe Canina - Iscrizione dei cani di proprietà all'anagrafe animali da affezione ed identificazione mediante microchip


1.  Descrizione del procedimento

La Legge Regionale n. 33 del 30.12.2009 e s.m.i., prevede che tutti i cani siano identificati con microchip e contestualmente iscritti all’anagrafe animali d'affezione regionale secondo la seguente tempistica:
- cuccioli: entro 30 giorni dalla nascita e comunque prima della loro cessione a qualsiasi titolo;
- cani adulti: entro 15 giorni dall'inizio del possesso.
L'identificazione con microchip, di gatti e furetti è facoltativa se rimangono sul territorio italiano, diventa obbligatoria se viene richiesto il passaporto per essere portati all'estero.
Il microchip contiene un codice di 15 cifre, è inalterabile e sicuro, viene applicato con una siringa sul lato sinistro del collo o della spalla e letto avvicinando un apposito lettore all'animale.
L'iscrizione prevede la registrazione informatica dei dati anagrafici del proprietario, del detentore e dell'animale in modo da garantire la veloce restituzione degli animali in caso di smarrimento.
I dati presenti in anagrafe permettono di conoscere la consistenza e la distribuzione della popolazione regionale degli animali d'affezione, in modo da predisporre interventi appropriati di prevenzione dell'abbandono, tutela sanitaria e protezione degli animali, per monitorarne i risultati.
Il Servizio Veterinario competente su prenotazione effettua servizio di identificazione di cani, gatti e furetti attraverso l’applicazione microchip e contestuale iscrizione all’anagrafe animali di affezione.
Al termine dell’applicazione del chip viene rilasciato al proprietario dell’animale il modulo d'iscrizione all’anagrafe debitamente timbrato e firmato, riportante il numero di microchip, attestante l'avvenuta applicazione.
Alla pagina web dell’ Anagrafe degli animali da affezione regionale (http://www.anagrafecaninalombardia.it/canina/)  è possibile consultare l’anagrafe degli animali di affezione ed interrogare il sistema in merito all’identificazione e proprietà di un animale, nonchè sostenere ritrovamenti ed affidi di cani e gatti.
È disponibile inoltre una app di Regione Lombardia scaricabile gratuitamente, denominata “Zampa a Zampa” che consente di cercare i cani e i gatti adottabili oltre che, in caso di smarrimento, effettuare una ricerca del proprio animale tra quelli smarriti e accalappiati, consultare l'elenco di tutte le strutture di ricovero e dei veterinari e visualizzare la loro posizione su mappa.

 
2.  Unità organizzative responsabili dell'istruttoria

DIPARTIMENTO VETERINARIO E SICUREZZA ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE
Servizio Igiene Urbana e Veterinaria
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile del Servizio IUV

3.  Ufficio del procedimento

DIPARTIMENTO VETERINARIO E SICUREZZA ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE
Servizio Igiene Urbana e Veterinaria
Direttore del Servizio : Dr. Diego Perego
Indirizzo: via Novara, 3 - Desio (MB)
Recapiti telefonici: tel. 0362 304822/75 fax 0362 304823 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari di aperture al pubblico: da Lunedì a Venerdì  ore 9.00 - 12.00 – ore 14.00-16.00, chiuso martedì e giovedì pomeriggio.
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile del Servizio IUV

4.  Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino
La prestazione è su prenotazione.
Il proprietario/detentore prenota l'applicazione del microchip per il proprio animale, agli Uffici Veterinari dell’ATS Brianza dislocati sul territorio, contattandoli telefonicamente oppure recandosi di persona.
Al momento della prenotazione dovranno essere consegnati o inviati via e-mail o fax, i seguenti documenti:
- modulo d'iscrizione dell'animale in anagrafe (se vi recate personalmente presso l'Ufficio veterinario, il modulo viene compilato dal personale di questo Servizio);
- carta d'identità del proprietario/detentore in corso di validità;
- codice fiscale del proprietario/detentore.
A seguito di prenotazione, il proprietario si reca con il proprio animale, presso l'ambulatorio veterinario, il giorno e l'ora stabilita portando con sé:
- il modulo d'iscrizione debitamente compilato;
- carta d'identità e codice fiscale (se non già consegnati al momento della prenotazione);
- attestazione di avvenuto pagamento della prestazione.


5. Termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante

Il servizio verrà eseguito contestualmente alla richiesta presso lo sportello prescelto previo pagamento dell’importo dovuto.

6. Procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione
Per questo procedimento non è possibile utilizzare la dichiarazione sostitutiva di certificazione


7.  Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale,

Avverso il provvedimento conclusivo del procedimento è ammesso, con il patrocinio di un legale incaricato, ricorso al TAR per la Regione Lombardia, entro il termine di 60 giorni dalla data di notificazione del provvedimento, ai sensi dell’art. 29 e ss. del codice del processo amministrativo (D.L.gs. n.104/2010). In alternativa è ammesso ricorso Straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla medesima data ai sensi del d.P.R. n. 1199/1971.

8. Link di accesso al servizio on line
Per usufruire del servizio è necessario recarsi presso gli uffici territoriali dell’ATS della Brianza

9. Modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari

La prestazione è a pagamento secondo le tariffe stabilite dal tariffario regionale in vigore (codice versamento A35) ed è pari a € 22,07 e si paga con:
•    pos presso gli uffici dell’ATS oppure prima di recarsi presso gli uffici medesimi a mezzo:
•    bollettino di conto corrente postale n. 41471202 intestato a ATS della Brianza – Prestazioni Veterinarie Servizio Tesoreria
•    bonifico bancario sul c/c 46079 presso BANCA INTESA SAN PAOLO - IBAN IT30 R030 6920 4071 0000 0046 079, l’importo indicato nell’autocertificazione deve essere al netto delle eventuali spese di commissione richieste dalla propria banca


10. Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo,
Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile di Servizio, limitatamente alle attività localizzate nell’area territoriale di sua competenza. L’esercizio del potere sostitutivo può essere richiesto qualora entro i termini di legge non sia stato adottato il provvedimento amministrativo, laddove non vige la regola del silenzio/assenso, con richiesta motivata indirizzata al Direttore del Dipartimento Veterinario e Sicurezza degli Alimenti di Origine Animale.

 
11.  Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica necessaria

Nessun modulo precompilato.


12.  Uffici ai quali rivolgersi per informazioni

Servizio Igiene Urbana Veterinaria

 

Scheda identificativa Cane

Scheda identificativa Gatto