Login

AZIONI ATTIVE  NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI LECCO

 

 

 

 

Progetto “Sinergie per una conciliazione possibile” a cura dell’ Alleanza Locale Distrettuale di Lecco

Opportunità e azioni progettuali

Macroarea accesso e fruizione dei servizi di conciliazione

  1. Sostegno alle famiglie con genitori impegnati nell’attività lavorativa, negli interventi socio-educativi per i figli e negli interventi socio-assistenziali per familiari fragili, attraverso l’erogazione di voucher sociali regolati da un Bando pubblico che riconosce la libertà di scelta del soggetto erogatore. Nell’individuazione dei possibili beneficiari si terrà conto delle altre misure, legate alle politiche già attive sul territorio – target 400 voucher a genitori lavoratori;

    http://www.pianodizonabellano.valsassina.it/index.php/2018/03/21/elenco-disponibilita-baby-sitter/

  2. E' attivo il BANDO per il Contributo Voucher Sociale per l'accesso a servizi aggiuntivi di conciliazione - fino al 31/12/2017

    Il bando è uguale per tutti e tre gli ambiti distrettuali, ma ciascun ambito provvederà alla raccolta delle domande secondo i comuni di residenza del richiedente.

    E' possibile scaricare il Bando e tutta la documentazione ai seguenti LINK

    Bellano: http://www.pianodizonabellano.valsassina.it/index.php/2018/04/03/conciliazione-bando-voucher-2018/

    Lecco: http://www.comune.lecco.it/index.php/servizi-alla-persona/10808-bando-conciliazione-2017

    Merate:  http://www.retesalute.net/index.php?option=com_content&view=article&id=158&Itemid=232

 

 

 

 

Macroarea modalità di lavoro flessibile e auto imprenditorialità

  1. Corso di formazione per la cura di neonati, per la riqualificazione di donne escluse dal mondo del lavoro, quale risposta al bisogno delle famiglie in ottica di conciliazione famiglia – lavoro per i momenti maggiormente scoperti dai servizi territoriali. Attraverso la collaborazione con altri soggetti del territorio;
  2. Sostegno alle aziende interessate ad introdurre o ampliare misure conciliativenell’organizzazione del lavoro e ai lavoratori per un orientamento nell’accesso ai servizi, attraverso azioni di informazione a sportello e/o telefonica con copertura su più sedi ed un avviso pubblico per un’ azione ad hoc dedicata ai temi dello smart - working.

Per informazioni e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tel. 0341/482.397

 

Progetto POR FSE – “Ponti sul Lario” - Ente Capofila: Coop. Sineresi

Il progetto si struttura sulle seguenti linee di intervento:

- Realizzazione di n. 8 (n. massimo) servizi educativi diurni di conciliazione, “Servizio Ponti”, distribuiti nell’intero territorio provinciale (Ambiti di Bellano, Lecco, Merate), in alcuni periodi di chiusura scolastica, per un totale indicativo di 30 giorni annuali, in cui le famiglie hanno maggior difficoltà di accudimento dei propri figli. Tali servizi denominati                     “Servizi Ponte”, a fronte di quanto già sperimentato gli scorsi anni, si realizzeranno indicativamente dalle ore 08.00 alle ore 17.30, prevedendo le seguenti attività: accoglienza, supporto nello studio e nella realizzazione dei compiti, gioco libero e strutturato, laboratori di apprendimento (artistici, creativi, pratici, etc.), attività ricreative e uscite (cineforum, giochi musicali, teatro, caccia al tesoro, etc.), merenda e pranzo.

- Nell’Ambito Distrettuale di Lecco, all’interno di tali servizi sarà posta particolare attenzione educativa ai minori disabili.

- Realizzazione di n. 3 post scuola per 2 pomeriggi la settimana, dalle ore 16 alle 18 circa (o più poli territoriali nel caso di un solo pomeriggio settimanale), nell’Ambito Distrettuale di Merate, proponendo ai minori coinvolti attività ludico ricreative e di supporto alla realizzazione dei compiti;

- Realizzazione di attività di Baby - Sitting (a supporto dei lavoratori con particolari turnistiche). Il servizio prevede di offrire una proposta conciliativa rivolgendosi ai lavoratori con esigenze di cura in fasce orarie particolari, come ad esempio quella serale, dalle 18 alle 21. Il servizio sperimentale potrebbe essere strutturato a chiamata o concordato in base alle esigenze dei richiedenti;

- Realizzazione di attività di sensibilizzazione e comunicazione, anche mediante la partecipazione di giovani (esperienza di Leva Civica, o affini), volte a favorire l’accessibilità ai servizi, utilizzando un linguaggio semplice e chiaro, prevedendo anche l’utilizzo di strumenti digitali.

 

Per informazioni e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tel. 0341/362281 - www.sineresi.it

 

Iniziativa: PONTI SUL LARIO