Rilascio di nulla-osta per fiere, mostre di animali, spettacoli itineranti


1.    Breve descrizione del procedimento

I Comuni, che organizzano mostre, fiere o manifestazioni in cui siano presenti animali d’affezione, bovini, ovicaprini, suini, avicoli, equidi, animali esotici devono inoltrare allo scrivente Servizio richiesta di nulla osta per lo svolgimento dell’evento, in carta libera, elencando le specie animali presenti, il tipo di manifestazione, le modalità di detenzione degli animali in base alla specie. Nella richiesta devono inoltre essere presenti il nominativo del responsabile della manifestazione con indirizzo e recapiti telefonici, nonché il Responsabile sanitario (Veterinario libero professionista).
Nel caso in cui la manifestazione sia organizzata da Enti, Associazioni private la domanda dovrà pervenire al Comune dove viene organizzato l’evento, che invia copia della richiesta al Servizio Veterinario per le proprie competenze.

2.   Unità organizzative responsabili dell'istruttoria

DIPARTIMENTO VETERINARIO E SICUREZZA ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE
Servizio Sanità Animale – Fiere riguardanti animali da reddito
Servizio Igiene Urbana Veterinaria – Fiere Riguardanti animali d’affezione
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile del Servizio SSA /SIUV
In caso di fiera con presenza di animali da reddito e d’affezione, la richiesta andrà indirizzata ad entrambi i servizi.

3.  Ufficio del procedimento, unitamente ai recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale, oppure, ove diverso, l'ufficio competente all'adozione del provvedimento finale, con l'indicazione del nome del responsabile dell'ufficio unitamente ai rispettivi recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale

DIPARTIMENTO VETERINARIO E SICUREZZA ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE
Servizio Sanità Animale – Fiere riguardanti animali da reddito
Servizio Igiene Urbana Veterinaria – Fiere Riguardanti animali d’affezione
Direttore del Servizio SA: Dr. Fabrizio Galbiati
Corso Carlo Alberto, 120 – 23900 Lecco
Telefono: 0341 482760  fax 482770 e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari di aperture al pubblico: da Lunedì a Venerdì  ore 9.00 - 12.00
Direttore del Servizio IUV: Dr. Diego Perego
Via Novara, 3 – 20832 Desio
Recapiti telefonici: tel. 0362 304822/75 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile del Servizio SA / IUV


4.   Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino

La domanda di richiesta nulla osta, da redigere in carta libera,  per manifestazione indicata al punto 1 deve pervenire all’Ufficio veterinario competente per territorio almeno 30 giorni prima dell’evento, con consegna a mano, via fax, mail o lettera.
Deve contenere:
-    Luogo di svolgimento della manifestazione;
-    Tipologia di animali presenti alla manifestazione:,
-    Modalità di detenzione degli animali;
-    Nominativo e recapito telefonico del veterinario libero professionista qualificato “Responsabile Sanitario della Manifestazione”;
-    Nominativo e numero telefonico del responsabile della manifestazione;
Le richieste sono assolte entro 30 giorni dall’arrivo della domanda.

5.   Termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante

30 giorni dalla presentazione delle istanze in carta libera

6.   Procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione
Per questo procedimento non è possibile utilizzare la dichiarazione sostitutiva di certificazione;


7.  Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale,

Avverso il provvedimento conclusivo del procedimento è ammesso, con il patrocinio di un legale incaricato, ricorso al TAR per la Regione Lombardia, entro il termine di 60 giorni dalla data di notificazione del provvedimento, ai sensi dell’art. 29 e ss. del codice del processo amministrativo (D.L.gs. n.104/2010). In alternativa è ammesso ricorso Straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla medesima data ai sensi del d.P.R. n. 1199/1971.

8.   Link di accesso al servizio on line
Per usufruire del servizio è necessario recarsi presso gli uffici territoriali dell’ATS della Brianza

9.   Modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari
E’ previsto il pagamento di una tariffa (come indicato nel Tariffario dell’ATS della Brianza approvato con Delibera del Direttore Generale n.46 del 28/01/2016) a mezzo bancomat presso gli uffici periferici del Servizio, tramite pagamento a mezzo cc/postale o tramite bonifico bancario la cui evidenza di  avvenuto pagamento  dovrà essere presentata contestualmente alla domanda.
Il tariffario stabilisce una tariffa oraria pari a € 51,00  fino ad un massimo di € 200,00.
Bonifico bancario sul c/c bancario 46079 intestato a ATS DELLA BRIANZA presso Intesa San Paolo – Piazza Trento e Trieste, 10 – 20900 Monza IBAN IT 30 R 03069 20407 100000046079.
Versamento mediante bollettino postale sul c/c postale n. 41471202 intestato alla ATS Brianza - Settore Prestazioni Veterinarie - Servizio Tesoreria Monza

10.  Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo,
Il responsabile della gestione del procedimento è individuato nel Responsabile di Servizio, limitatamente alle attività localizzate nell’area territoriale di sua competenza. L’esercizio del potere sostitutivo può essere richiesto qualora entro i termini di legge non sia stato adottato il provvedimento amministrativo, laddove non vige la regola del silenzio/assenso, con richiesta motivata indirizzata al Direttore del Dipartimento Veterinario e Sicurezza degli Alimenti di Origine Animale.

 
11.  Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica necessaria

Domanda in carta libera da trasmettere agli uffici del Servizio Competente ATS


12.   Uffici ai quali rivolgersi per informazioni, orari e modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, recapiti telefonici e caselle di posta elettronica istituzionale a cui presentare le istanze

Servizio di sanità animale

Servizio Igiene Urbana Veterinaria