Login

 

USARE BENE IL PRONTO SOCCORSO

 

Il numero unico telefonico dell’emergenza, che comprende anche le emergenze sanitarie, è il 112, cui il cittadino deve rivolgersi prioritariamente.

Il cittadino può altresì recarsi direttamente al Pronto Soccorso, che è il servizio ospedaliero deputato esclusivamente alle urgenze e alle emergenze sanitarie.

È importante sapere che il buon funzionamento del Pronto Soccorso dipende anche dall’uso corretto e appropriato da parte degli utenti, è quindi indispensabile accedere al servizio solo in caso di "effettiva urgenza".

Non bisogna recarsi in Pronto Soccorso per evitare l’attesa per una visita specialistica ambulatoriale o per evitare il ricorso al proprio medico curante.

IN PRONTO SOCCORSO LA PRECEDENZA E’ DATA AI CASI PIÙ GRAVI: 

la priorità al Pronto Soccorso non è legata all’ordine di arrivo, ma al tipo e all'urgenza delle condizioni dei pazienti.

Per garantire ciò un infermiere raccoglie, al momento dell’arrivo in Pronto Soccorso, le informazioni sullo stato del paziente e accerta le condizioni generali. In base alla gravità della situazione attribuisce un codice colore e inserisce il paziente nelle liste di attesa.

L’infermiere mantiene in monitoraggio il paziente sino al suo accesso in sala visita.

triage

        I CODICI DEL TRIAGE.

Codice Rosso: paziente in imminente pericolo di vita con compromissione in corso di uno dei tre parametri vitali (apparato circolatorio, apparato respiratorio, stato di coscienza). Accesso immediato.

Codice giallo: paziente in potenziale pericolo di vita; uno dei tre parametri vitali è in pericolo di compromissione. Accesso immediato compatibilmente con altre emergenze; controllo costante.

Codice verde: intervento differibile; nessuna compromissione dei parametri vitali. Accesso dopo i codici più gravi; osservazione durante l’attesa.

Codice bianco: nessuna urgenza. Possibilità di cure attraverso un altro percorso assistenziale (medico di base, ambulatori, ecc.). Accesso dopo tutti gli altri codici.