Login

ats-brianza.it

UOC Programmazione e integrazione territoriale

All’ Unità Operativa Programmazione e Integrazione Territoriale sono attribuite le seguenti funzioni:

  • programmazione sociosanitaria: la funzione comprende la programmazione sociosanitaria

e la programmazione delle attività socio-assistenziali di competenza della ATS, il supporto alla programmazione sociosanitaria e alla programmazione delle attività socio-assistenziali di competenza della ATS attraverso la definizione di modelli e linee guida nonché il supporto al governo della domanda, in attuazione delle linee di indirizzi e della programmazione locale dell'ATS, nell'ambito del governo dei percorsi e delle strutture di presa in carico;

  • determinare buoni, voucher e contribuzioni, secondo le indicazioni regionali riguardanti la disabilità:   la funzione comprende la gestione dei buoni, voucher e contribuzioni, secondo le indicazioni regionali (misure e sperimentazioni) compresa la l.r. 23/99 per gli ausili tecnologicamente avanzati;
  • governo e coordinamento dei progetti sperimentali/innovativi come previsto dalle specifiche normative di area disabilità: la funzione comprende la realizzazione di progetti specifici (istruttoria, emissione bando, commissione valutativa, graduatoria ecc.), il coordinamento di tavoli tematici, il coordinamento di iniziative sperimentali regionali o locali, con attenzione ai processi di integrazione;
  • gestione della cabina di regia: la funzione comprende la revisione delle procedure in atto alla luce della costituzione della cabina di regia come declinata dalla l.r. 23/15 al fine di assicurare il coordinamento delle articolazioni organizzative aziendali nell'ambito della cabina di regia in collaborazione con l'ufficio sindaci la proposta degli argomenti da trattare e le articolazioni aziendali ed enti da coinvolgere;
  • raccordo tecnico con gli enti locali: la funzione comprende l'integrazione a livello tecnico con i comuni ed il monitoraggio dei fondi che transitano agli stessi;
  • gestione osservatorio territoriale dipendenze patologiche: la funzione comprende la raccolta coordinata dei vari dati provenienti dal sistema di intervento territoriale pubblico e privato accreditato per una corretta rilevazione del bisogno, il raccordo con l'osservatorio regionale;
  • integrazione con il dipartimento di salute mentale: la funzione comprende la definizione, per l'area delle dipendenze, di indirizzi finalizzati ad un corretto inserimento delle attività specifiche nella nuova area del dipartimento allargato di salute mentale delle differenti ASST.

INDIRIZZI e SEDI


Viale Elvezia, 2 – 20900 Monza – Telefono: 039/2384053
Corso Carlo Alberto, 120 – 23900 Lecco – Telefono: 0341/482395
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Unità Operativa Programmazione e Integrazione Territoriale comprende anche l’Unità Operativa Analisi della Domanda e l’Unità Operativa Raccordo della Rete Territoriale dei Servizi.

 

Al Servizio Analisi della Domanda sono attribuite le seguenti funzioni:

  • appropriatezza dei percorsi di cura: la funzione comprende il supporto alle strutture aziendali competenti nella definizione di appropriati percorsi di cura attraverso la raccolta di dati (sanitari, sociosanitari, sociali e di cortesia) e l'analisi degli stessi; la partecipazione alla definizione delle priorità e dei programmi di intervento a favore di determinate condizioni di disagio;
  • analisi della domanda: comprende la partecipazione alle azioni di governo della domanda del territorio di propria competenza; l'analisi della domanda potenziale con il coinvolgimento delle associazioni di volontariato e del terzo settore e attraverso l'organizzazione di incontri con la rete dei servizi finalizzati alla conoscenza dei bisogni, delle reti esistenti ecc.; il supporto alle analisi di area sociosanitaria a favore degli utilizzatori aziendali e/o per gli enti territoriali che ne facessero richiesta, l'elaborazione di indicatori domanda/offerta delle prestazioni sociosanitarie; il monitoraggio dell'andamento di specifiche condizioni cliniche ad elevato impatto sul sistema sociosanitario (es. Autismo); lo studio e lo sviluppo di modelli per l'analisi della domanda del sistema sociosanitario;
  • analisi demografiche e sociologiche: la funzione comprende la raccolta, l'integrazione e l'archiviazione delle banche dati di carattere sociale, sociosanitario e sanitario, quest'ultima in collaborazione con l'ufficio epidemiologico, relativa alle Unità d’Offerta (UdO) del territorio dell'ATS Brianza nonché la produzione di report e documenti valutativi orientati all'analisi integrata dei bisogni utili alla programmazione territoriale.

INDIRIZZO e SEDE

Responsabile dell’Unità Operativa: Dr. Roberto Rossi
Viale Elvezia, 2 – 20900 Monza
Telefono: 039/2384963
E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al Servizio Raccordo della Rete Territoriale dei Servizi sono attribuite le seguenti funzioni:

All’Unità Operativa Raccordo della Rete Territoriale dei Servizi sono attribuite le seguenti funzioni:

  • assolvimento debiti informativi: la funzione comprende il coordinamento del puntuale assolvimento dei debiti informativi e dei flussi di competenza del dipartimento e in carico dei vari servizi del dipartimento; funzione attualmente attribuita al Dipartimento

Responsabile del Servizio: in fase di assegnazione

Corso Carlo Alberto, 120 – 23900 Lecco

Viale Elvezia, 2 – 20900 Monza

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.