Login

ats-brianza.it

27/11/2019

 

L’ATS DELLA BRIANZA PREMIA PER I 10 ANNI DI ATTIVITÀ I GRUPPI DI CAMMINO DI ANNONE, BOSISIO PARINI, CERNUSCO LOMBARDONE, DOLZAGO, GALBIATE, GARBAGNATE MONASTERO, LECCO LAVORATORI, INTROBIO, MANDELLO LARIO, OGGIONO, ROBBIATE, ROGENO E VALMADRERA

 

Il tradizionale incontro che ogni anno l’ATS della Brianza organizza con i walking leader dei gruppi di cammino del territorio delle province di Lecco e Monza Brianza per premiare i gruppi che hanno raggiunto i 10 anni di attività, è stato l’occasione per festeggiare e per brindare insieme al Natale e al nuovo anno.

 

Si tratta di un importante traguardo per i 13 gruppi di cammino di Annone, Bosisio Parini, Cernusco Lombardone, Dolzago, Galbiate, Garbagnate Monastero, Lecco (Lavoratori), Introbio, Mandello del Lario, Oggiono, Robbiate, Rogeno e Valmadrera.

In ATS Brianza per il terzo anno consecutivo a poter festeggiare 10 anni di attività. Anche in questo caso il Lecchese si contraddistingue come territorio precursore per questo tipo di azioni e di un contesto ricco di socialità, infatti i gruppi di cammino sono presenti da ben 12 anni!

 

Nella sede dell’Agenzia di Tutela della Salute di Lecco, il Direttore Sanitario di ATS Brianza Emerico Panciroli e il Direttore Amministrativo di ATS Antonietta Ferrigno hanno accolto i numerosi walking leader presenti ed evidenziato alcuni aspetti importanti del camminare e del farlo insieme: “Abbiamo superato i 100 gruppi di cammino attivi sul territorio di Lecco e Monza, con 8 nuovi gruppi quest’anno e più di 6.000 camminatori; numeri impressionanti che hanno una ricaduta positiva davvero importante sullo stato di salute di tantissimi cittadini. Il ringraziamento va soprattutto a voi, walking leader, che veicolate il messaggio dell’importanza del movimento per mantenere una buona salute”.

 

I rappresentanti di ATS Brianza hanno poi condiviso un progetto importante che riguarda i gruppi di cammino: “Nel territorio della nostra ATS è attivo il progetto governo clinico, con il quale un Medico di Medicina Generale prescrive l’attività fisica ai proprio pazienti e può indirizzarli ai gruppi di cammino o in palestre che aderiscono al progetto. L’attività fisica ha per molte patologie quindi lo stesso valore di un farmaco”.

 

Durante la mattinata, nella sede ATS di Lecco, si sono ricordati anche importanti momenti di quest’anno come il l’XI Raduno dei GdC a Imbersago con più di 1500 persone, si è parlato del prossimo corso di formazione per walking leader e discusso sull’organizzazione del raduno dei gruppi di cammino 2020 che si terrà nella caratteristica Montevecchia.

 

Sono intervenuti anche alcuni rappresentanti di LILT Lecco per parlare della prevenzione e delle attività che promuovono sul territorio.

 

La mattinata si è conclusa ovviamente con un bicchiere di spumante e una fetta di panettone.

 

 

UFFICIO STAMPA

U.O. PARTENARIATO STAKEHOLDER DOMANDA SERVIZI

C.so C. Alberto 120 – 23900 Lecco

Tel. 0341 482502 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.