Azienda

Cabina di regia: è il luogo di raccordo per la programmazione e l'integrazione tra la programmazione degli interventi di carattere sanitario e sociosanitario, la cui titolarità è in capo all' ATS, e gli interventi a carattere socio assistenziale, di competenza degli Enti Locali.

Si tratta di un organismo a cui partecipano in modo paritario i rappresentanti dell' ATS e dei Comuni.

Tra le principali funzioni della cabina di regia vi sono l'analisi condivisa dei bisogni, l'analisi del sistema della rete dell'offerta esistente, e la definizione di percorsi condiyisi per dare risposte adeguate ai bisogni espressi e inespressi delle famiglie e dei cittadini.

La cabina di regia dovrà prevedere un raccordo sia a livello politico­istituzionale sia a livello tecnico.

La composizione e la modalità di funzionamento della cabina di regia saranno definiti da protocolli appositi, da sottoscrivere con il Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci

Responsabile Servizio Prevenzione Protezione (RSPP)

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi professionali prowede, in particolare:

1.  all'individuazione dei fattori di rischio, alla valutazione dei rischi ed all'individuazione delle misure perla sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell'organizzazione aziendale;
2.  ad elaborare, per quanto di competenza, le misure preventive e protettive di cui all'articolo 28, comma2, ed i sistemi di controllo di tali misure;
3. ad elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;
4. a proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
5. a partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, nonché alla riunione periodica di cui all'articolo 35;
6. a fornire ai lavoratori le informazioni di cui all'articolo 36.

In particolare collabora con il datore di lavoro per l'elaborazione del Documento di Valutazione dei Rischi.

Il responsabile e gli addetti al servizio di prevenzione e protezione, congiuntamente al medico competente costituiscono, per il datore di lavoro il riferimento per la valutazione, la programmazione e la consulenza in materia di sicurezza sul lavoro.

 

Ufficio Sindaci

Svolge le funzioni a supporto dell'attività della Conferenza dei Sindaci, del Consiglio di Rappresentanza e delle Assemblee distrettuali dei Sindaci.

Risk Management

Ha la funzione di definire gli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei momenti di rischio e delle situazioni incidentali e di individuare delle possibili criticità nonché I' individuazione di strumenti ed azioni per la riduzione dei danni a utenti, al patrimonio e per la riduzione del contenzioso legale.

Sottocategorie

 

La Direzione Strategica dell'Azienda è assicurata, oltre che dal Direttore Generale, dai Direttori Amministrativo, Sanitario e Sociosanitario, garantendo unitarietà d'azione ed integrato approccio alle diverse problematiche.

 

La Direzione strategica della nuova ATS Brianza è così composta:
 

  • Direzione Generale: Silvano Casazza
  • Direzione Amministrativa: Antonietta Ferrigno
  • Direzione Sanitaria: Emerico Maurizio Panciroli
  • Direzione Socio Sanitaria: Lorenzo Brugola

 

La sede legale dell’ATS della Brianza è a Monza in Viale Elvezia 2

La comunicazione istituzionale, rivolta alla collettività, agli altri enti, ai dipendenti favorisce l'accesso ai servizi e contribuisce a migliorare lo stato della salute dei cittadini. La comunicazione è utile e funzionale per condividere decisioni e attuarle ed è un supporto per esplicitare i principi e gli orientamenti dell'Agenzia, rendendo manifesta la sua linea di gestione.

Il ruolo della comunicazione è strategico ed  è un requisito di efficienza dell'Agenzia, che attraverso l'utilizzo  di tutti gli strumenti a disposizione crea relazioni e alleanze, durevoli e costruttive con i i suoi interlocutori.
Anche il reclamo e le segnalazioni degli utenti sono riscontri importanti,che rappresentano un'opportunità per migliorare la comunicazione e la qualità dei servizi.

 

 

L’Ufficio Comunicazione è responsabile della pubblicazione dei comunicati e organizza conferenze stampa.                 

Per interviste o approfondimenti telefonare al numero 0341/482502-482290 oppure inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.