1.     DESCRIZIONE DELLA PRESTAZIONE

Rilascio libretti di tirocinio

Le modalità per il  rilascio del libretto di tirocinio sono normate dal Decreto Ministeriale 01 marzo 1974  (G.U. 16 aprile 1974, n.99)  e ss.mm.ii.  di cui al D.M. 7 febbraio 1979 (G.U. 15 marzo 1979,  n.79). Tale funzione è stata attribuita alle AA.SS.LL. con Decreto Legge 30 aprile 1981, n.169.

Il Servizio Impiantistica e della Sicurezza, su specifica richiesta degli interessati aspiranti conduttori di generatori di vapore, rilascia il libretto personale di tirocinio pratico, previa verifica amministrativa sulla regolarità della documentazione presentata per ottenerne il rilascio. Inoltre, ai fini dell’ammissione alla sessione di esame presso gli enti competenti (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali), effettua il successivo sopralluogo di constatazione (art. 11, D.M. 1° marzo 1974) nel luogo dove l’aspirante conduttore ha effettuato il tirocinio sotto la guida del conduttore patentato e presso il generatore del tipo indicato nel libretto di tirocinio.

La norma prevede modalità di accesso all’esame con gradi e tirocinio diversi tra di loro; 
per le specifiche, consultare la normativa vigente (Decreto Ministeriale 1 marzo 1974).

Ai fini dell’ammissione agli esami per il conseguimento di ciascuno dei seguenti gradi di abilitazione, è necessario che l’aspirante conduttore, come previsto dal D.M. 1° marzo 1974, sia in possesso dei requisiti sotto indicati:

1° grado:

a) sia in possesso di laurea in ingegneria industriale o di diploma di istituto tecnico industriale, specializzazione meccanici, oppure del certificato di 2° grado, rilasciato a norma del presente decreto, da almeno un anno.
b) abbia prestato un tirocinio di 180 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 20 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore di vapore avente una superficie di riscaldamento superiore a 500 m2;

2° grado:

abbia prestato una tirocinio di 240 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 3 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore di vapore avente una superficie di riscaldamento superiore a 100 m2;


3° grado: abbia prestato una tirocinio di 180 giornate lavorative presso un generatore di vapore avente una potenzialità di oltre 1 t/h di vapore o, in difetto di tale valore, presso un generatore di vapore avente una superficie di riscaldamento superiore a 30 m2;

4° grado:

abbia prestato una tirocinio di 150 giornate lavorative presso un generatore di vapore di tipo non esonerabile dall’obbligo del conduttore patentato.

Documenti Richiesti per il rilascio

Per ottenere il rilascio del libretto di tirocinio, l’interessato deve presentare domanda all’ATS della Brianza, Servizio Impiantistica e della Sicurezza, Via Solferino 16 – Monza, corredata dalla seguente documentazione:

1. due fotografie di data recente, formato tessera, firmate sul lato anteriore
2. copia di un documento di identità
3. copia conforme del certificato degli studi compiuti

In alternativa ai documenti richiesti ai punti 2 e 3, può essere resa dichiarazione sostitutiva di certificazioni ai sensi ed effetti di cui all’art.47, D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445.

L’interessato può delegare, per il ritiro del libretto, altra persona. In tal caso, occorre allegare copia del documento di identità anche del delegato, le cui generalità devono essere riportate sul modulo (vedi modulistica) presentato all’atto della richiesta da parte del delegante.

Accertamenti di tirocinio

L’accertamento viene richiesto dall’aspirante conduttore con l’assenso del titolare, o suo delegato, dell’azienda presso la quale è installato il generatore di vapore oggetto del tirocinio e indicato nel libretto personale dell’aspirante conduttore.

2.     COSTO PER L’UTENTE E MODALITA’ DI VERSAMENTO

Rilascio libretto di tirocinio

Accertata la regolarità della documentazione, si provvederà al rilascio del libretto personale di tirocinio all’interessato, previa presentazione di ricevuta di pagamento di euro 36,00 – da versare sul C/C/P n°41473208 (causale da riportare:  “08.01.02 – RILASCIO LIBRETTO DI TIROCINIO”).

Accertamento di tirocinio

Il costo è pari a 90,72€ (tariffa oraria per ogni operatore impegnato). Il pagamento viene effettuato successivamente alla ricezione della relativa fattura emessa dall’ATS della Brianza, dopo l’effettuazione dell’accertamento.

3.     UFFICIO COMPETENTE

Servizio Impiantistica e della Sicurezza : Via Solferino, 16 – MONZA Tel. 039/3940206

Orari apertura al pubblico: dal lunedi al venerdi  09:00-12:00 e 13:30-16:00

4.     RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

 Direttore del Servizio Impiantistica e della Sicurezza: dott. ing. Claudio Lorenzo Albera

5.     MODALITA’ DI ACCESSO

 Rilascio libretto di tirocinio

Il richiedente deve presentarsi di persona presso la segreteria del Servizio Impiantistica all’atto della richiesta. Per il ritiro del libretto, è possibile delegare altra persona (vedi sopra).

Accertamento di tirocinio

La richiesta può essere inoltrata nei seguenti modi:

-       PEC all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-       Posta elettronica ordinaria all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

-       Posta ordinaria o raccomandata all’indirizzo del’ Servizio Impiantistica

-       di persona, presso la segreteria del Servizio Impiantistica

-       a mezzo fax, allo 039/3940208

6.     TERMINE MASSIMO PER LA CONCLUSIONE

Il tempo massimo di evasione della richiesta è di giorni 30

7.     MODULISTICA NECESSARIA

Il modulo di libretto è quello di seguito riportato         

MODULO LIBRETTO TIROCINANTI ASL MONZA