Piano vaccinale Covid-19 per persone con elevata fragilità e/o grave disabilità

Proseguono le vaccinazioni anti Covid-19 sul territorio di ATS Brianza con particolare attenzione alle categorie degli estremamente vulnerabili come previsto nel Piano strategico nazionale del Ministero della Salute e dal Piano regionale vaccini.

Da venerdì 2 Aprile, è attivo il nuovo sistema di prenotazione messo in campo da Regione Lombardia, in collaborazione con Poste Italiane, per la prenotazione della vaccinazione massiva dei cittadini lombardi Link https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/

La piattaforma è attiva anche per i cittadini di 75-79 anni

Con decorrenza 09 Aprile,inoltre, il portale di Poste Italiane è accessibile per la prenotazione anche ai soggetti disabili gravi cui sono riconosciuti i benefici delle L. 104/92 art. 3 comma 3.

Dal 16 aprile 2021 sarà consentito ai soggetti disabili gravi o estremamente fragili  già vaccinati o non vaccinabili per età, di accedere al portale per effettuare la prenotazione dei propri caregiver/familiari conviventi.

Al fine di agevolare la comunicazione con i cittadini con elevata fragilità e/o grave disabilità, i loro cargiver e le Associazioni del territorio, ATS Brianza ha individuato il Vax Manager, ovvero Referente per le vaccinazioni con elevata fragilità.

Il Vax Manager sarà di supporto per la valutazione sui territori delle singole situazioni, sia in relazione alla gravità che alle più opportune modalità di vaccinazione.

Di seguito i riferimenti:

Vax  manager: Dott. Roberto Rossi – Responsabile UOS Analisi della Domanda

Assistente Amministrativo Sig.ra Daniela Favretto

E' possibile parlare con un operatore dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

Tel. 338-4714127- 338-4714069

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Nell’attività il dott. Rossi sarà coadiuvato da un gruppo di lavoro che fa riferimento al Dipartimento di Programmazione per l’Integrazione delle Prestazioni Sociosanitarie con quelle Sociali.

IMPORTANTE

"estrema vulnerabilità" Per sapere se rientrate nella categoria delle persone estremamente vulnerabili, consultate la tabella 1 delle “Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19" del Ministero della salute.

I cittadini estremamente vulnerabili hanno la possibilità di prenotare la vaccinazione anche per i propri conviventi e possono decidere se prenotare per se stessi e contestualmente per i conviventi oppure se prenotare solo per i conviventi, fina ad un massimo di 3. I conviventi che accompagnano il soggetto fragile all’appuntamento devono presentare l’autocertificazione del proprio stato di convivente.

Nel caso non fosse possibile prenotare, perché il Codice Fiscale del soggetto fragile non risulta abilitato alla prenotazione, dallo stesso portale di Prenotazione è possibile inserire un Richiesta di Abilitazione. Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione il cittadino avrà la possibilità di accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione.

Disabili Gravi

Appartengono a questa categoria le persone a cui sono stati riconosciuti i benefici ai sensi della L. 104/92, art. 3 comma 3.  I cittadini disabili gravi hanno la possibilità di prenotare la vaccinazione anche per i propri caregiver e possono decidere se prenotare per se stessi e contestualmente per i caregiver oppure se prenotare solo per i caregiver, fino ad un massimo di 3. Per farlo è necessario accedere al portale di Prenotazione con il Codice Fiscale e il Numero della Tessera Sanitaria del soggetto con disabilità e nel processo sarà richiesto il Codice Fiscale di ciascun caregiver. 
Nel caso non fosse possibile prenotare, perché il Codice Fiscale del soggetto con disabilità non risulta abilitato alla prenotazione, dallo stesso portale di Prenotazione è possibile inserire un Richiesta di Abilitazione. Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione il cittadino avrà la possibilità di accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione.